+39 388 388 35 13 [email protected]

Carte prepagate salute Filippine

28 Febbraio 2020

Comments

Ai tempi del Corona Virus

ci si chiede quali sono le coperture previste della propria assicurazione in caso di pandemie? Siamo coperti? Oppure no? E’ una domanda che ho fatto al mio fornitore assicurativo, ma non ho ancora ricevuto una risposta, dovrei andare a leggere le centinaia di pagine di documenti che mi hanno dato quando al tempo l’avevo fatta, un gran mal ditesta. Ho provato una scorciatoia corta, ma non ha funzionato, ho riscritto di nuovo vediamo. Verrebbe da pensare di no, si sa le Assicurazioni in generale con tutti i loro cavilli ed esclusioni non sono facili da capire. Un pregio delle carte prepagate sulla salute è questo. Sono più semplici, anche perché sono più limitate. Spero con la stesura di questo post, di darvi una breve panoramica per tutti gli Expats e per i miei amici italiani che sono nelle Filippine.

 

Ho provato a fare una ricerca su Goggle

“Carte prepagate sulla salute”

niente, nessun risultato, vengono fuori le carte di credito prepagate.

Non ci sono, in Italia sono inesistenti. Beh non avrebbe senso, diversi sono i sistemi di Assistenza Sanitaria Nazionale. Come è noto in Italia, il Servizio Nazionale sulla Salute è gratuito. La Salute in Italia è un diritto di tutti, universale. Un diritto tutelato dalla nostra Costituzione. Poi ci sono i ticket, che sono a pagamento, chi è esente e chi no con regole “stravaganti”, le lunghe code d’attesa e ci si chiede fino a quando il SSN in Italia sarà gratuito? Speriamo sempre! Ma stiamo andando fuori dal tema iniziale.

Cosa succede se digitiamo in Goggle “Health prepaid cards in the Philippines”

 guardate:

carte prepagate sulla salute filippine

carte prepagate sulla salute filippine

C’è l’imbarazzo della scelta! Diverse sono le carte prepagate disponibili, ma quali sono quelle accessibili agli Expats nelle Philippines? E perché poi una carta sulla salute prepagata?

Caratteristiche delle carte prepagate sulla salute:

Più economiche rispetto alle normali polizze, perché consentono di scegliere delle coperture specifiche. Ad esempio c’è ne una specifica per la Dengue e solo per la Dengue, 2 in realtà, Una per la degenza in ospedale ed un altra per i test e gli esami.

  1. Funzionano come dei buoni, dei voucher secondo le condizioni e limitazioni del fornitore.
  2. Sono più chiare, categoriche, più precise.
  3. Avere una carta sulla salute nel portafoglio, ti rassicura.
  4. Di più facile accesso.
  5. Non richiedono certificati o test sulle attuali condizioni di salute.
  6. Possono essere intestate e regalate a persone diverse

Vediamo un esempio che ho preso dalla:

Philcare

Carte prepagate salute Filippine.

 

Copre le consultazioni, gli esami di laboratorio e medicine.

Per il ricovero in Ospedale. Entrambe sono fruibili da chiunque abbia un’età compresa tra i 18 e 64 anni e la copertura scatta dopo 30 giorni dall’attivazione della carta. Per la seconda la copertura per l’ospedalizzazione è limitata fino a un beneficio massimo di Php 30,000 che sono circa al cambio attuale 534 Euro. Non molti in realtà, ma come vedete costa solo P299.

Conviene leggere per ogni carta per bene quali sono le coperture e soprattutto le limitazioni.

Di solito i 6 ospedali più importanti di Manila,

i magnifici 6 +2 :

– Makati Medical Center, St. Luke’s Medical Center in QC and Global, Asian Hospital, The Medical City, Cardinal Santos Medical Center and classified hospitals (Manila Adventist and Notre Dame de Charles Hospital –

non sono inclusi, ma in questo caso per queste 2 carte si.

Un altro esempio:

Questa carta copre fino a P80,000 (circa 1.600 Euro) per emergenze e ricovero in Ospedale derivati da virus e batteri . In questo caso i magnifici 6, gli ospedali più importanti a Metro Manila (major hospitals in Metro Manila (Makati Medical Center, St. Luke’s Medical Center (QC and Global), Asian Hospital and Medical Center, The Medical City, and Cardinal Santos Medical Center) sono esclusi, ma ovviamente c’è ne sono tantissimi altri, c’è un elenco generale suddiviso per aree geografiche.
 
 
Per questa carta l’attivazione scatta dopo 7 giorni.

Questi sono degli esempi, ma ce ne sono tantissime altre, ognuna come abbiamo detto specifica per un evento con limitazioni, conviene sempre leggere per bene e capire quali sono i benefici e le limitazioni.

Non c’è solo PhilCare, ce ne sono tante altre, e il sito di

 MariaHealth

 raccoglie un po tutte le carte prepagate disponibili, ottimo per avere un’idea generale, ma

Attenzione ci possono essere delle differenze sostanziali tra le varie carte offerte 

La famosa Maxicare offre anch’essa,

delle carte sulla salute prepagate, ma con delle limitazioni per gli Expats riguardo all’internamento in Ospedale: bisogna saldare la parte Philhealth prima che la Maxicare copra il confinamento.

I prodotti della InLIfe,

copre gli Expats ma solo con visto residenziale. E per le altre non ho informazioni a riguardo

Che cos’è la PhilHealth?

Praticamente sarebbe la nostra INPS, ma con differenze sostanziali. E’ l’assicurazione nazionale sanitaria sociale ufficiale delle Filippine. Ai foreigners che lavorano per delle BPO  nelle Phil, quindi con un visto lavorativo, l’iscrizione alla PhilHealth è dovuta. Ma quanto è dovuto alla PhilCare? Informazioni che si possono trovare in questo documento online dal sito web  che recita:

The annual premium contribution rate for PRA foreign retirees is P15,000.00, while that of other foreign citizens is P17,000.00. They may pay for their premium contributions either quarterly, semi-annually or annually. (Dahlia D. Benedicto)

In conclusione:

le carte sulla salute prepagate sono una gran cosa, comode, accessibili ed immediate, ma hanno delle grosse limitazioni ovviamente sia come copertura che massimali (molto esigui). Le prepagate vanno intese come delle aggiunte a delle assicurazioni più estese ed importanti che magari hanno delle franchigie, di 700, 1000 e oltre euro. Ecco le prepagate possono coprire questa prima parte ed essere considerate un valido supporto per un primo sussidio. Un saluto reciproco, con l’augurio di non dover mai usufruire del beneficio di queste carte ma di essere coperti si

 

Giovanni

 

Hits: 195

subscribe reciprocal influence y-tube channel

Related Posts

Le aziende “Don Bosco” e quelle “Hubspot”

Le aziende “Don Bosco” e quelle “Hubspot”

Le aziende "Don Bosco" e quelle "Hubspot" Le aziende "Don Bosco" e quelle "Hubspot" Quando ero piccolo c'era un professore all'Università che ogni volta che parlava mi faceva sognare ad occhi aperti. Era Il Professore Maiocchi , correva l'anno 1989. In quei periodi...

Truffe telefoniche e schemi

Truffe telefoniche e schemi

Truffe telefoniche e schemi: come i truffatori possono utilizzare il tuo telefono per sfruttarti: come difendersi e rimanere aggiornati

0 Comments

0 commenti

Rispondi

Pin It on Pinterest

Share This
×

Powered by WhatsApp Chat

×