Seleziona una pagina

Coronavirus Manila | decisioni attese per la quarantena dal 16 al 31 Luglio

15 Luglio 2020

Comments

Contents hide

Coronavirus Manila | decisioni attese per la quarantena dal 16 al 31 Luglio

The Department of Health reports 634 new cases of COVID-19 in the country. Total is now 57,545. The DOH also reports 6 new deaths and 88 new recoveries. The total number of deaths is now 1,603 and the recovered patients is now at 20,459 with active cases at 35,483.



To receive an instant update on PH cases via Messenger at any time, message our page and type ‘PH Update’

Active Cases: Mild: 91.4%, Asymptomatic: 7.7%, Severe: 0.4%, Critical: 0.5%

634 New Cases, 6 New Deaths, and 88 New Recoveries

57,545 Confirmed
1,603 Deaths
20,459 Recovered
35,483 Active
999,439 Total Tests

Case Fatality Rate: 2.8%
Case Recovery Rate: 36%
Active Case Rate: 62%
Worldometers Global Ranking: 33rd

Source: Department of Health and Worldometers

 — sharing a COVID-19 Update.

More hospitals nearing full capacity

Robredo starts posting COVID-19 data to check if PH is flattening the curve

WHO urges PH to validate, report COVID-19 cases ‘on much faster scale’

WHO says slow rise in PH’s COVID-19 cases ‘worrying,’ suggests expanded testing, contact tracing

3 in 5 Pinoys believe China held back pandemic info: SWS

Duterte says he ‘dismantled oligarchy’ in PH without declaring martial law

Gov’t sets restrictions for home quarantine

Cops to go house-to-house in search of mild, asymptomatic COVID-19 patients —Año

Gov’t OKs use of backpack-like motorcycle barrier proposed by Angkas

DTI to allow restaurants to accept more dine-in customers starting July 21

Signal No. 1 still up in 3 areas as Tropical Depression Carina maintains strength

Signal No. 1 still up in 3 areas as Tropical Depression Carina maintains strength
Signal No.1 is still hoisted in Batanes, Babuyan Group of Islands and parts of Northeastern Cagayan as of Monday evening.

Filipino inventor develops product with great potential to eliminate large-scale dengue outbreak

Filipino inventor develops product with great potential to eliminate large-scale dengue outbreak
A Filipino inventor has developed a product that has shown great potential in preventing a large-scale dengue outbreak. The MYKL Kiti-KitiX, developed by Lyle Christian Herbosa, has been claimed to ...

4 in 5 Filipinos agree alliances would help defend West Philippine Sea — SWS

4 in 5 Filipinos agree alliances would help defend West Philippine Sea — SWS
The poll released Tuesday found that 82% of Filipinos (56% strongly agree and 25% somewhat agree) agreed that other democratic countries would help the country's territorial rights.

‘Comply’ with arbitration ruling, Philippines’ defense chief tells China

Philippines struggles to juggle health, economy in COVID-19 fight

Philippines struggles to juggle health, economy in COVID-19 fight
The Duterte administration has new COVID-19 tack: keeping the economy open, while relying on cities and towns for lockdowns. A month and half into the strategy, cases are rebounding, hospitals are ...

CONCLUSIONI

Mercoledì , 15 Luglio Anno 2020. Anno Zero.

Attese per oggi le decisoni sulla quarantena da adottare per i prossimi 15 giorni che ci porteranno alla fine di Luglio. Ma pare  che l’estensione della GCQ sia scontata, sebbene sia già stato annunciato che  i ristoranti vedranno la capacità di ricevimento aumentata fino al 50%.

Secondo la Private Hospitals Association of the Philippines Inc., la maggior parte degli ospedali di Metro Manila, Cebu City e Iloilo hanno quasi raggiunto la piena capacità a letto per i casi della malattia di coronavirus 2019 (COVID-19). Vi riporto per intero l’articolo tradotto in italiano.

MANILA, Filippine – La maggior parte degli ospedali di Metro Manila, Cebu City e Iloilo hanno quasi raggiunto la piena capacità a letto per i casi della malattia di coronavirus 2019 (COVID-19), secondo la Private Hospitals Association of the Philippines Inc.

Il presidente di PHAPi, Rustico Jimenez, ha affermato che è necessario decongestionare gli ospedali di pazienti che possono essere trasferiti in strutture di quarantena, ma non vogliono.

“Queste aree hanno il maggior numero di casi e si stanno avvicinando alla loro piena capacità. Altre aree sono ancora gestibili, a meno che i casi non continuino a salire “, ha detto Jimenez a The STAR.

Jimenez ha affermato che è immediatamente necessario decongestionare gli ospedali trasferendo i pazienti che si sono ripresi in strutture di quarantena dimesse.

Ha detto che coloro che sono asintomatici e hanno sintomi lievi dovrebbero essere collocati in centri di isolamento e non negli ospedali.

Jimenez ha affermato che gli ospedali hanno difficoltà a trasferire i pazienti in strutture di isolamento poiché la maggior parte di loro rifiuta di farlo.

“Abbiamo bisogno dell’aiuto del governo nel trasferimento dei pazienti per decongestionare gli ospedali e fare spazio a coloro che sono gravi e critici”, ha detto.

Mentre questo si sviluppava, The Medical City (TMC) ha annunciato di aver raggiunto la piena capacità di letto per i pazienti COVID-19 nonostante gli sforzi per riorganizzare e aumentare le sue strutture e il personale.

In precedenza, il centro medico di St. Luke a Quezon City e Bonifacio Global City a Taguig e il Makati Medical Center hanno annunciato che la loro capacità di letto per i casi COVID era piena.

“Siamo consapevoli che questo è un problema incombente, ma non possiamo andare oltre la nostra capacità di prenderci cura dei pazienti COVID-19 senza comportare gravi rischi per tutti, sia i pazienti COVID e non-COVID, sia il nostro personale ospedaliero”, leggi un dichiarazione firmata dal responsabile medico della TMC Rafael Claudio.

Ha detto che TMC non desidera compromettere il suo servizio ai pazienti generici, che hanno esigenze mediche meno gravi e che ora rappresentano la maggior parte del carico del caso dell’ospedale.

L’ospedale ha fatto appello alla comprensione poiché ha consigliato al pubblico di prendere in considerazione altre istituzioni per i pazienti con COVID-19 in condizioni critiche.

“Stiamo coordinando con il governo della città di Pasig per la gestione dei pazienti COVID-19 sulla base della nostra partnership pubblico-privata che designa l’ospedale pediatrico di Pasig City (PCCH) come centro COVID per casi” moderati “. Siamo pronti a facilitare l’approvazione se e quando possiamo “, ha detto Claudio.

Ha assicurato che la “qualità delle cure della TMC rimane senza compromessi” mentre continua ad affrontare la situazione.

“Facciamo empatia con i pazienti COVID, ma ci impegniamo altrettanto a fornire servizi di qualità e garantire le strutture rigorosamente assegnate per i casi non COVID, che rimangono aperti. I loro bisogni di salute sono altrettanto urgenti e importanti “, ha aggiunto.

Chiamate di solidarietà
I gruppi di medici di ieri hanno chiesto solidarietà tra i casi in aumento di COVID-19, affermando che la minaccia del virus è reale.

Il Philippine College of Physicians (PCP), la Philippine Society for Microbiology and Malattie infettive, il Philippine College of Chest Physicians, la Philippine Pediatric Society e la Philippine Society of Public Health Physician hanno affermato che governo e cittadini dovrebbero unire le mani quando compaiono “segni di un’altra ondata”.

“L’aumento dei casi non può più essere spiegato dall’aumentata capacità di test da solo. Le morti stanno aumentando e gli ospedali si stanno riempiendo anche quando i letti COVID-19 sono aumentati ”, hanno detto i gruppi.

Hanno detto che i casi impennati hanno aumentato la domanda della forza lavoro sanitaria che “affronta già paura, affaticamento, ansia e persino stigmatizzazione”.

I gruppi hanno avvertito le Filippine “potrebbero diventare il prossimo epicentro globale di COVID-19 a meno che non vengano intraprese azioni rapide da parte dei nostri leader e del pubblico”.

In una conferenza stampa, il vicepresidente del PCP Ma. Encarnita Blanco-Limpin ha detto che il numero in mongolfiera dei casi COVID-19 è allarmante e reale.

“L’aumento dei casi non è solo dovuto all’espansione dei test, ma c’è davvero un aumento del numero di persone che si ammalano di COVID-19. Come medici, vediamo che succede negli ospedali “, ha detto Limpin.

Ha detto che l’aumento del bilancio delle vittime, come dimostrato dai crescenti tassi di utilizzo dei reparti COVID-19 negli ospedali, è anche preoccupante in quanto ciò può comportare un numero maggiore di decessi tra i pazienti gravi e critici.

“Correggi il tuo sistema”
Il gruppo militante Bagong Alyansang Makabayan (Bayan) ha affermato che il Dipartimento della Salute (DOH) dovrebbe sistemare il suo sistema di validazione dei casi COVID-19 e fornire al pubblico un quadro reale della trasmissione del virus.

Gli ultimi dati del DOH hanno mostrato che 73.618 persone sono risultate positive per COVID-19 al 12 luglio, ma il numero di casi confermati era solo 57.006 al 13 luglio.

Il segretario generale del Bayan Renato Reyes ha affermato che esiste un enorme arretrato di validazione di 16.612 casi.

“Ciò significa che il numero effettivo di casi COVID è molto più elevato di quanto riportato. Non ci viene fornito il quadro reale della trasmissione COVID-19 nel paese. Questo sviluppo inquietante arriva tra diversi ospedali pubblici e privati ​​che annunciano di aver raggiunto la piena capacità di letto per i pazienti con COVID-19 “, ha affermato Reyes.

“Il governo non è riuscito a enfatizzare il tasso di positività cumulativa del 7,9 per cento, che continua a salire ed è superiore al tasso di cinque per cento raccomandato dall’Organizzazione mondiale della sanità”, ha affermato.

Reyes ha dichiarato che sono stati effettuati solo 17.065 test effettuati il ​​12 luglio su 16.042 individui. “Questo è molto al di sotto dell’obiettivo di 30.000 test al giorno e della cosiddetta 51.000 capacità di test giornalieri. I test arretrati di oggi hanno raggiunto i 15.121 “, ha aggiunto, aggiungendo che il pubblico merita di conoscere la reale entità dell’infezione.

“Questo può essere fatto solo attraverso test aggressivi e correggendo l’arretrato in validazione”, ha detto il gruppo. Neil Jayson Servallos, Rhodina Villanueva.

 

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha esortato i funzionari sanitari filippini a condurre una verifica dei casi COVID-19 su una “scala molto più veloce”, rilevando che una più rapida segnalazione di infezioni può aiutare il pubblico ad adottare misure precauzionali in modo più efficace.

La dott.ssa Rabindra Abeyasinghe, rappresentante dell’OMS nelle Filippine, martedì ha sottolineato l’importanza di accelerare il processo di verifica dei casi COVID-19.

“Se ciò viene fatto, il pubblico può adottare misure per proteggersi in modo più efficace … In questo scoppio, abbiamo visto che ciò che è più importante è la rapida tracciabilità dei contratti. Per ottenere una traccia iniziale rapida del contratto e rendere possibili la quarantena e l’isolamento, è necessario essere in grado di ottenere risultati dei test molto presto “, ha aggiunto.

Secondo Abeyasinghe, il pubblico dovrebbe anche essere informato su dove sta avvenendo la trasmissione e non solo sul numero di casi.

Nell’ultima settimana, il Dipartimento della Salute aveva segnalato ulteriori casi COVID-19 nell’intervallo da 1.000 a oltre 2.000 al giorno. Ciò segue l’allentamento delle misure di quarantena a giugno mentre il paese apre lentamente la sua economia.

Ma Abeyasinghe ha affermato che con la maggiore capacità di test delle Filippine, “se il virus è presente, ci si aspetta che venga rilevato. Quindi rilevare un gran numero di aspetti positivi è in realtà una buona cosa. “

“Ciò che preoccupa è che la percentuale di casi positivi sta aumentando molto lentamente”, ha detto, sottolineando che da un tasso di positività del 6,5 per cento due settimane fa, le Filippine hanno riferito un tasso di positività del 7,8 per cento per l’intero paese lunedì.

Il tasso di positività è la percentuale di persone che risultano positive al test per COVID-19 su tutte le persone che sono state testate.

“Questo è preoccupante. Ciò dimostra che è in corso la trasmissione. Ciò si riflette anche nell’aumento del numero di ricoveri che stanno avvenendo negli ospedali “, ha detto.

“Ciò che l’OMS sostiene è che cerchiamo di mantenere il tasso di positività al 5 percento, il che significa che il paese sta testando abbastanza persone”, ha detto.

Alla domanda su cosa significhi per le Filippine avere un tasso di positività superiore al 5%, Abeyasinghe ha dichiarato: “Significa che ci sono alcune aree [in cui] stiamo assistendo a una trasmissione crescente. E in questi luoghi, stiamo vedendo che non ci sono abbastanza persone sottoposte a test. “

Ha detto che “un’azione precoce” è necessaria per sopprimere la trasmissione del virus in quei luoghi.

Il Governo ha diramato le regole per la quarantena a casa dicendo che: il paziente dovrebbe avere una stanza e una toilette separate per il suo uso esclusivo e non deve avere anziani, donne in gravidanza e persone con condizioni mediche preesistenti che vivono nella stessa casa. Ci sarà un controllo da parte dei poliziotti e del personale del governo locale che andranno di casa in casa per cercare casi COVID-19 che non dovrebbero essere in quarantena domestica, ha detto martedì il segretario interno Eduardo Año.

Lunedì il segretario interno Eduardo Año ha dichiarato che la task force nazionale per COVID-19 ha approvato l’uso dello scudo simile a uno zaino proposto dal servizio di taxi per motociclisti Angkas.

Angkas ha proposto l’uso di scudi di plastica come misura di sicurezza per convincere il governo a consentire alla società di riprendere le operazioni. Ha persino presentato la sua proposta di design ai funzionari. Tuttavia, il governo ha insistito sul fatto che Angkas non ha un franchising per operare poiché il programma pilota per i servizi di taxi per motociclette si è concluso ad aprile.

Oltre al covid-19 nelle FIlippine e in tutta l’Asia bisogna sempre fare i conti con le Dengue e un inventore filippino Lyle Christian Herbosa ha sviluppato un prodotto che ha mostrato un grande potenziale nel prevenire un focolaio di dengue su larga scala. SI chiama MYKL Kiti-KitiX, Il prodotto di Herbosa è una miscela di idrossido di calcio al 60-90 percento e clinoptilolite al 5-40 percento ed è usato contro le zanzare nelle fasi immature ed è anche efficace nel controllo dell’emergenza di zanzare adulte che possono agire come portatori di malattie.

Il Dipartimento di Scienza e Tecnologia (DOST) ha affermato che il prodotto di Herbosa uccide la minaccia di un focolaio di dengue nella sua fase iniziale a differenza di altri prodotti che colpiscono solo le zanzare adulte e causano la loro cacciata, costringendoli a riprodursi in luoghi vicini. Un’altra caratteristica promettente di questo prodotto è la conservabilità e la sua efficacia nell’uccidere le zanzare e le loro uova o larve con il suo effetto duraturo dal momento in cui viene applicato inizialmente che può durare da 11 a 23 mesi.

“Con questa invenzione, la prevenzione della dengue può fare un altro passo avanti se adottata su scala nazionale al fine di prevenire focolai di dengue in luoghi in cui si trovano siti di riproduzione delle zanzare”, ha detto l’agenzia.

Il prodotto è stato sottoposto a test pilota nella regione di Davao e nella regione amministrativa di Cordillera.

Quattro su cinque filippini credono che le Filippine dovrebbero stringere alleanze con altri paesi per aiutare a difendere i propri diritti sovrani nel Mare delle Filippine occidentali, secondo un sondaggio sulle stazioni meteorologiche sociali.

Il sondaggio pubblicato martedì ha rilevato che l’82% dei filippini (il 56% è fortemente d’accordo e il 25% è piuttosto d’accordo) ha convenuto che altri paesi democratici avrebbero contribuito a difendere i diritti territoriali del paese.

Lo stesso sondaggio ha rivelato che il 70% degli intervistati (il 45% è fortemente d’accordo più il 15% è piuttosto d’accordo) ha affermato che il governo dovrebbe far valere i propri diritti sulle isole del Mare delle Filippine occidentali, come stabilito nella sentenza arbitrale 2016 di un tribunale appoggiato dalle Nazioni Unite.

Nel frattempo, il 13% è in disaccordo (l’8% è in qualche modo d’accordo più il 5% è fortemente d’accordo) mentre il 15% era indeciso.

Gli Stati Uniti hanno anche rilasciato una nuova dichiarazione politica sulle controversie marittime nel Mar Cinese Meridionale, parte del quale è il Mar delle Filippine occidentale, dichiarando illegale la maggior parte delle attività di Pechino nella regione.

Le Filippine e gli Stati Uniti sono stati a lungo alleati attraverso il Trattato di mutua difesa del 1951. L’anno scorso, il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha assicurato alle Filippine che qualsiasi attacco armato contro le truppe filippine di stanza nel Mare delle Filippine occidentali avrebbe innescato il patto di difesa tra i due paesi.

Si conclude con un articolo che fa il punto sull’equilibrio tra la “salute e l’economia” e l’economia è a un “punto di non ritorno”.

“Un’economia morta potrebbe essere il peggior risultato per tutti”.

Ma il riequilibrio in corso sembra troppo difficile da gestire. Sul campo, i casi COVID-19 che una volta che si sono placati durante i blocchi hanno iniziato a raggiungere nuovi massimi nell’ultima settimana. Gli ospedali stanno nuovamente dichiarando piena capacità, ricordando i tempi di pre-blocco a marzo, mentre le aziende, anche di grandi dimensioni, licenziano i lavoratori anche dopo aver riavviato le operazioni.

Il problema su due fronti ha lasciato l’amministrazione Duterte invitando il settore privato a un approccio dell’intera nazione contro la pandemia. Galvez lo ha ribadito lunedì, dicendo che “la responsabilità si sposta” verso le unità del governo locale, le società private e i singoli cittadini per quanto riguarda la gestione “efficace” di COVID-19.

 

Giovanni Metro Manila

 

 
 
 

Hits: 78

subscribe reciprocal influence y-tube channel

Related Posts

Venti di guerra in Asia: Philippines

Venti di guerra in Asia: Philippines

Venti di guerra in Asia: Philippines Locsin presenta un'altra protesta diplomatica mentre 240 navi cinesi sciamano nel Mar delle Filippine occidentali Patricia Lourdes Viray (Philstar.com) - April 14, 2021 - 8:34am MANILA, Filippine - Il massimo esponente diplomatico...

0 Comments

0 commenti

Rispondi

Pin It on Pinterest

Share This