Coronavirus Manila ipotesi MECQ

9 July 2020

Comments

Coronavirus Manila ipotesi MECQ  potrebbe essere nuovamente messa sotto MECQ se i dati lo dicono

Coronavirus Manila ipotesi MECQ

Coronavirus Manila ipotesi MECQ

Contents hide

The Department of Health reports 2,359 new cases of COVID-19 in the country. Total is now 50,359. The DOH also reports 5 new deaths and 202 new recoveries. The total number of deaths is now 1,314 and the recovered patients is now at 12,588 with active cases at 36,457.

 


To receive an instant update on PH cases via Messenger at any time, message our page and type ‘PH Update’

1,922 Fresh Cases (NCR: 883, Region 7: 369, Others: 670)
617 Late Cases (NCR: 183, Region 7: 74, Others: 360)

2,539 New Cases, 5 New Deaths and 202 New Recoveries

50,359 Confirmed
1,314 Deaths
12,588 Recovered
36,457 Active
885,882 Total Tests

Case Fatality Rate: 2.6%
Case Recovery Rate: 25%
Active Case Rate: 72%
Worldometers Global Ranking: 36th

Source: Department of Health and Worldometers
 — sharing a COVID-19 Update.

COVID spike due to community transmission – DOH

Coronavirus Manila ipotesi MECQ Donald Trump ritira gli Usa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ WHO confirms there’s ’emerging evidence’ of airborne transmission of coronavirus

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ PH can’t fully open economy – Duterte

 

Duterte: No rush in reopening economy

Coronavirus Manila ipotesi MECQ DILG chief: Metro Manila may be under MECQ again if data says so

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ Contact tracing underway after Mayor Belmonte tests positive for coronavirus

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ If 71 solons choose to remain undecided, ABS-CBN will win 10 in favor, 8 against

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ 5 cobras seized at Manila public market

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ Police rescue kidnapped Malaysian POGO worker in Pampanga

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ Chinese woman arrested in Makati City for hitting biker, enforcer

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ Makati City Prosecutor’s Office sets free 113 arrested at Skye bar

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ Construction site in Taguig becomes breeding ground for COVID-19

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ Journalist Howie Severino apprehended, released over improper use of face mask in public

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ Two streets in San Juan placed under ECQ

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ San Juan City mayor extends closure of Agora Market

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ Makati City to forbid drinking outside one’s residence under certain circumstances

 

Nearly 700 Manila street dwellers rescued, sheltered by city gov’t

 

Alarming COVID-19 transmission rate leads to extreme lockdown of Alabang socialized housing complex

 

Bulacan town remains COVID-19 free by reducing residents’ need to go out

 

Coronavirus Manila ipotesi MECQ Makati, Taguig, Las Piñas have fewer infections based on Project ARK rapid test – Concepcion

 

DILG calls for ordinances to jail quarantine violators

Coronavirus Manila ipotesi MECQ DILG probes village officials for quarantine violations

 

COVID-19 continues to hurt aviation, prompts Cebu Pacific to trim workforce by 25 percent

Let’s go all-out digital, DILG urges LGUs

Brain problems linked to even mild coronavirus infections: study

Uniqlo to open Philippine online store on July 16

Dela Rosa says U.S. offered visa after Duterte-Trump call

Coronavirus Manila ipotesi MECQ CONCLUSIONI

Domenica, 9 Luglio Anno 2020. Anno Zero.

Il Grafico a elettroshock si è spostato all’insù, di due gradini e non ha perso la sua caratteristica. Tutte le linee del grafico punatno all insù, ma compresi i ricoveri e ad eccezzione di quella rossa che fa riferimento alle morti dove ieri il DOH ricordava che il tasso di morte dall’inizio che rappresentava un 10% si è diminuito di molto a circa meno un 3%. Vogliamo cercare buone notize rispetto a una situazione visibilmente non incoraggiante. 

Cosa succederà dopo il 16 Luglio è difficile dirlo, non ci sono più i termini per tornare indietro alla MECQ, ma forse neanche la prospettiva di passare ad una MGCQ. Duterte afferma che non può correre a riaprire l’economia.

Il sito dell’ABS-CBN è inflazionato dalle innumervevoli news riguardo alla sua chiusura o meno, che adombrano quelle sul coronavirus, perchè è oggi che si deciderà sul suo destino.

Se 71 deputati decidono di rimanere indecisi sull’applicazione del franchising legislativo di ABS-CBN quando si vota sull’argomento giovedì 9 luglio, la rete gigante vincerà 10 a favore e otto contro per tornare in onda.

IL DOH giustifica l’alto numero dei casi attivi con il termine “trasmissione della comunità” che sostanzialmente dice che il virus  può arrivare da qualsiasi parte. 



Ma Vergeire ha rivelato che non potevano più vedere il collegamento delle infezioni attuali con nessun caso positivo. Ciò significa che l’infezione proviene da ogni parte.

“Lo chiamiamo” trasmissione della comunità “. La maggior parte di ciò che sta accadendo in questo momento è a causa della trasmissione della comunità”, ha aggiunto.
 

Nel’espoizione dei link ai vari articoli di oggi noterete che alcune aree di Metro Manila sono state messe in stretto lockdown rispetto al resto come la chiusura del mercato Agorà di San Juan, 2 sue strade ritornate in ECQ, etcetera. Ottimo, ma ci vuole a fianco un efficace tracciamento dei casi, che ritengo a mio avviso  il punto debole della situazione pandemica qui nelle Phil.

C’è un articolo che paventa che Manila possa ritornare indietro alla MGCQ, non penso andrà così, bisogna vedere se Manila rimarrà in GCQ (come penso) o se passerà in MGCQ. 

La notizia del giorno, internazionale, è che Trump ha messo in atto quello che diceva da tempo. é uscito ufficialmente dal WHO e a riguardo vi posto un commento di Massimo Mazzucco specifico sull’argomento:

GLI USA ESCONO DALL’OMS

La notizia è arrivata in diretta, mentre era in corso la trasmissione “In Onda” di Telese-Parenzo: Trump ha deciso di ritirare l’adesione degli Stati Uniti alla OMS.

Antonio Padellaro (ospite della trasmissione) ha commentato a caldo: “Questa è chiaramente la mossa disperata di un uomo che sta perdendo vistosamente dei sondaggi contro Joe Biden, e cerca in qualche modo il ‘colpo di teatro’ per recuperare un po’ di popolarità”.

Anche la CNN (notoriamente ‘liberal’ e anti-Trump) ha riportato la dichiarazione del senatore democratico Menendez, che dice: “Il presidente degli Stati Uniti ha ufficialmente ritirato la nazione dall’OMS, nel bel mezzo di una pandemia. Definire questa reazione di Trump come caotica e incoerente è ancora poco. Questa scelta non proteggerà nè gli interessi nè le vite degli americani, anzi li lascia ammalati e soli”.

Già da questi primi commenti possiamo intuire come tutta la stampa atlantista indirizzerà l’opinione pubblica verso la falsa pista del “povero presidente disperato che perde il controllo delle proprie azioni”.

In questo modo nessuno si domanderà che cosa ci possa essere veramente dietro ad una scelta del genere. La OMS rappresenta Big Pharma, è completamente infiltrata da Big Pharma, è palesemente dominata Big Pharma, che nella grande lotta per il controllo della pandemia negli Stati Uniti è rappresentata da Anthony Fauci.

È davvero possibile che nessun giornalista si sia accorto del profondo disaccordo che separa Fauci da Trump, e non riesca davvero a capire che questo colpo inflitto dal presidente alla OMS non è altro che un colpo inflitto allo strapotere delle grandi case farmaceutiche, all’interno della più ampia lotta fra Donald Trump e il Deep State?

Massimo Mazzucco

Che è visibile a questo link su Facebook: 

Continuando, molte le news di cronaca, come la liberazione dei 113 arrestati in un bar di Makati:

“Dopo la valutazione delle prove a disposizione, questo ufficio sostiene che non vi è alcuna causa probabile per incriminare gli intervistati per violazione dell’ordine esecutivo n. 11 e dell’art. 151 del Codice penale rivisto ”, si legge in una copia della risoluzione ottenuta dal Bollettino di Manila del 30 giugno 2020.

Non è questo il tempo ancora per andare nei bar a bersi una birra in compagnia di amici e a Makati è vietato per la nuova oridnanza della Binay, che oggi specifica e giustifica la sua decisione nel nuovo articolo odierno:

Sindaco Abby Binay
Ma ha chiarito che questa politica sarà efficace solo quando la città è in uno stato di calamità, emergenza sanitaria pubblica o dichiarazioni simili.

L’ordinanza cerca di proteggere i residenti dal mettere in pericolo se stessi e gli altri mentre sono ubriachi durante le calamità e altre situazioni di emergenza pubblica.

“Bere nei confini della propria casa è più sicuro, ma è meglio evitare di bere del tutto durante una crisi”, ha detto Binay.

Secondo l’ordinanza, i trasgressori per la prima volta subiscono una multa di P5.000, mentre i trasgressori ripetuti saranno incarcerati e multati di P5.000.

Il sindaco ha promesso che la città chiuderà continuamente i bar di Makati che ospitano cene private e bevute che sono potenziali focolai per diffondere l’infezione COVID-19.

“Stiamo reprimendo questi tipi di incontri in cui è difficile, se non impossibile, imporre il distanziamento sociale”, ha detto.

Una norma severa dovuta per le continue vioalzioni che non salvaguardano la salute pubblica.

Ha fatto notizia nei giorni scorsi del giornalista  Howie Severino che è stato arrestato e poi rilasciato per un uso improprio della maschera in pubblico, per aver indossato im modo improprio la maschera facciale e non essere riuscito  a coprire il naso e la bocca dopo aver bevuto acqua. 

Quello che è successo in Italia si sta verificando qui nelle Phil. 

Ottima l’azione del Sindaco di Manila nei riguardi dei senza tetto e come  usiamo dire in Italia prende “due piccioni con una fava” perchè da un lato salvaguardia la salute pubblica di tutti e dall’altro offre riparo e cure ai più sfortunati, agli ultimi, agli emarginati. 

Almeno 672 senzatetto nella città di Manila sono stati salvati e hanno ricevuto riparo dalle autorità martedì (7 luglio), dopo che il sindaco di Manila Francisco “Isko Moreno” Domagoso ha detto che nessun senzatetto dovrebbe essere lasciato in strada.

Gli abitanti delle strade sono stati trasferiti al Manila Boystown Complex in un’operazione di salvataggio simultaneo congiunta guidata dal Dipartimento di previdenza sociale di Manila (MDSW) e dal distretto di polizia di Manila.

Quando la situazione si fa, come dire “non rosea” utilizziamo questo termine, tutti diventano nervosi e le reprimende ahimè aumentano soprattutto quando non vengono rispettate e non c’è molta responsabilità nei riguardi dell’intera comunità di cui tutti fanno parte, E allora si verificano i fatti “oltre misura” come il caso del giornalista su e che spingono il The Department of the Interior and Local Government (DILG) a chiedere ordinanze per il carcere dei trasgressori della quarantena:

“Abbiamo incoraggiato i nostri sindaci a approvare le ordinanze in modo che l’attuazione sia uniforme e tutti i trasgressori dovrebbero essere puniti con la reclusione in modo che serva da lezione e non violino più (misure di quarantena)”, ha detto il segretario del DILG Eduardo Año durante un incontro della task force pandemica del governo a Davao City martedì scorso.

E la crisi di Cebu si può spiegare anche per il seguente motivo :

OTTO capitani barangay a Cebu City stanno affrontando un’indagine per il loro presunto fallimento nell’esercizio delle loro funzioni durante una crisi sanitaria nazionale: l’epidemia locale di Coronavirus nel 2019 (Covid-19).

Gli otto funzionari barangay di Cebu City hanno ricevuto ordini di causa-spettacolo dal Dipartimento degli Interni e del governo locale (DILG) Cebu City, dicendo loro di spiegare perché non sono riusciti a implementare il protocollo di quarantena della comunità, che include il divieto di raduni di massa.

I funzionari di Barangays hanno ricevuto 48 ore dal ricevimento degli ordini per cause di esposizione per presentare le loro spiegazioni scritte sul motivo per cui non dovrebbero essere accusati di non aver assolto i loro compiti durante un’emergenza sanitaria pubblica a livello nazionale.

Per i dettagli fate riferimento all’articolo in questione. 

E sempre il DILG esorta tutte le località governative locali a usare piattaforme online per ridurre la trasmissione della malattia da coronavirus ed evitare forme d contatto dirette.

La pandemia ha innescato un effetto a valanga dello Smart Working ed il processo di digitalizzare tutto è a livelli esponenziali. UNIQLO Il marchio globale di abbigliamento giapponese, mercoledì ha dichiarato che aprirà ufficialmente il suo negozio online il 16 luglio prossimo. 

Quell’articolo del giornalista CNN Richard Quest dei giorni scorsi ha colpito molto i lettori del blog ed egli effetti che lui continua ad avere dopo essersi beccato il virus ad Aprile e del suo divenatre “clumsy” goffo nei movimenti non propriamente coordinato e del sentirsi stanco oltre misura. Ebbene queste sue impressioni sembrano trovare conforto che le complicazioni potenzialmente fatali del COVID-19 nel cervello, tra cui delirio, danni ai nervi e ictus, possono essere più comuni di quanto si pensasse inizialmente, un team di medici britannici lo ha avvertito mercoledì scorso.

È noto che gravi infezioni da COVID-19 mettono i pazienti a rischio di complicanze neurologiche, ma la ricerca condotta dall’University College di Londra suggerisce che possono verificarsi gravi problemi anche in soggetti con lievi casi di virus.

Il team ha esaminato i sintomi neurologici di 43 pazienti ricoverati in ospedale con COVID-19 confermato o sospetto.

Hanno trovato 10 casi di disfunzione cerebrale temporanea, 12 casi di infiammazione cerebrale, otto colpi e otto casi di danni ai nervi.

Con oltre 11 milioni di infezioni confermate in tutto il mondo, COVID-19 è noto per causare una varietà di complicazioni di salute oltre all’infezione polmonare.

Questo coronavirus è più complicato e subdolo di quanto ci si poteva aspettare. 

Il recente riavvicinamento degli USA e PHIl darà al senatore Ronald “Bato” Dela Rosa la possibilità di  ottenere  un visto americano  dopo che il presidente Rodrigo Duterte ha rimproverato e successivamente risolto l’accordo sulle forze di visita delle Filippine (VFA) con Washington per averlo annullato.

In un’intervista con ABS-CBN News mercoledì 8 luglio, Dela Rosa ha rivelato che l’ambasciata degli Stati Uniti a Manila lo ha chiamato e si è offerto di facilitare il suo visto dopo che Duterte e il presidente degli Stati Uniti Donald Trump hanno parlato al telefono ad aprile.

E con questa ultima notizia chiudiamo il post ed il riassunto delle news di oggi, sempre fitte nelle FIlippine.

A domani,

Giovanni Metro Manila

 

 

 

 
 
 

Related Posts

Mercato azionario filippino

Mercato azionario filippino

Mercato azionario filippino: prima di tutto vediamo un  grafico  storico di 10 anni del mercato azionario,  ma potete impostare un periodo  diverso al seguente link https://tradingeconomics.com/philippines/stock-marketStanChart aumenta le prospettive di crescita...

0 Comments

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

×

Hello!

Click one of our contacts below to chat on WhatsApp

×