+39 388 388 35 13 [email protected]

Coronavirus Manila | novità a Cebu

23 Giugno 2020

Comments

Coronavirus Manila | novità a Cebu

The Department of Health reports 630 new cases of COVID-19 in the country. Total is now 30,682. The DOH also reports 8 new deaths and 250 new recoveries. The total number of deaths is now 1,177 and the recovered patients is now at 8,143 with active cases at 21,362.

To receive an instant update on PH cases via Messenger at any time, message our page and type ‘PH Update’

467 Fresh Cases (NCR: 149, Region 7: 164, Others: 153, Repartriate 1)
163 Late Cases (NCR: 25, Region 7: 93, Others: 45)

630 New Cases, 8 New Deaths and 250 New Recoveries

30,682 Confirmed
1,177 Deaths
8,143 Recovered
21,362 Active
594,817 Total Tests

Case Fatality Rate: 3.8%
Case Recovery Rate: 27%
Active Case Rate: 70%

Total Cases/1M Population: 280
Total Deaths/1M Population: 11
Total Tests/1M Population: 5,430
Worldometers Global Ranking: 40th

Source: Department of Health and Worldometers

 — sharing a COVID-19 Update.

President Duterte addresses the nation (22 June 2020) | ABS-CBN News

Global coronavirus cases top 9 million as WHO says pandemic ‘accelerating’

WHO urges ramped-up COVID-19 dexamethasone production

Four hydroxychloroquine trials have been halted

Drug company plans to test inhaled version of remdesivir as potential COVID-19 treatment

Government COVID response improving – Palace

Locsin: New jeep looks like inflated condom

Duterte orders Cimatu to lead Covid-19 response in Cebu City

PH not late in making PPE orders, but other countries just acted earlier – Duque

PH not late in making PPE orders, but other countries just acted earlier – Duque
MANILA, Philippines –  The Philippines was not late in ordering personal protective equipment (PPEs) for health workers. Other countries with higher COVID-19 cases just moved

Around 14,000 provincial bus workers lost jobs due to pandemic — transport group

K-pop fans are being credited with helping disrupt Trump’s rally. Here’s why that shouldn’t be a surprise

What happened on Santorini when the tourism ‘machine’ stopped

Many Indian citizens believe their government is trying to steal and sell their data. Here’s why

Apple could switch to its own chips for Macs. Here’s what that means

Thailand Pubs & Bars Set To Reopen 1st July

CONCLUSIONI

630 New Cases, 8 New Deaths and 250 New Recoveries di cui 467 Fresh Cases (NCR: 149, Region 7: 164, Others: 153, Repartriate 1) e 163 Late Cases (NCR: 25, Region 7: 93, Others: 45)

Duterte ha indirizzato la Nazione ieri, avviene di Lunedì normalmente. Non riporto tutti i link, ma prelevo degli estratti per avere un’idea su cosa ha detto:

Il presidente Rodrigo Duterte ha difeso il segretario alla San Francisco Francisco Duque III mentre quest’ultimo e altri funzionari sanitari affrontano un’indagine per presunte irregolarità nel Dipartimento della Salute (DOH) in mezzo alla pandemia di coronavirus.

Il presidente Rodrigo Duterte ha dichiarato che i filippini dovrebbero smettere di incolpare gli altri in mezzo alla pandemia della malattia di coronavirus 2019 (COVID-19), un giorno dopo che i casi COVID-19 delle Filippine sono saliti a oltre 30.000.

Duterte ha affermato che l’aumento del numero di pazienti COVID-19 nella provincia di Cebu, una delle aree nelle Filippine gravemente colpite dal virus, è stato in qualche modo aggravato da funzionari locali che si incolpano l’un l’altro.

Il presidente Rodrigo Duterte ha affermato che i ribelli comunisti sono la principale minaccia per le Filippine, in mezzo alla pandemia del coronavirus del 2019 (COVID-19) che attualmente sta inghiottendo il paese.

“In realtà, la minaccia numero 1 per il paese, l’hindi Abu Sayyaf. L’hindi è uno scherzo di nessun valore. Comprende obiettivi di alto valore, è un komunista. Questo è l’utos ko talaga delle Forze armate, un sundalo, un vero e proprio motto. Upakan mo “, ha detto.

Lunedì il presidente Rodrigo Duterte ha dichiarato che il suo team legale sta ancora rivedendo il controverso disegno di legge antiterrorismo. “Il mio legale lo sta ancora rivedendo. Il mio team legale, sa Malacañang. Hindi ko pa natanggap. L’ho fatto revisionare. È sempre automatico. Pagaan da simile, lo approvo a legale, senza nemmeno leggerlo, in realtà, se davvero voglio sapere “, ha detto Duterte in un discorso pubblico trasmesso in streaming. Ha anche detto che spetterà al team legale raccomandare se deve firmare o rifiutare il conto. “È legale chi me lo restituirà, con la raccomandazione se lo approverò o meno”, ha detto Duterte. Il portavoce presidenziale Harry Roque in precedenza ha dichiarato che il Presidente è “incline” a firmare il disegno di legge, che ha certificato come urgente.

Il presidente Rodrigo Duterte ha annunciato che molti paesi hanno già “perfezionato” il potenziale vaccino per la nuova malattia del coronavirus 2019 (COVID-19). Il presidente ha condiviso le “buone notizie” sul potenziale vaccino contro il coronavirus, anche se alcuni sono stati presumibilmente fatti a casaccio. “Crediamo, e credo anche io, che molti paesi abbiano perfezionato un po ‘di vaccino. Forse alcuni sono casuali kasi madaliani (perché sono stati fatti in fretta). La ricerca del vaccino richiede tempo, anni. Dito nagmamadalian (lo hanno fatto in fretta) almeno abbiamo una medicina che combatterà contro COVID ”, ha detto.

Quindi rinnovata e piena fiducia a Duque segretario del DOH, nonostante le indagini in corso, affidamento sulla sua onestà ed integrità e ammissione che la fretta di produrre vaccini anticovid-19 possano essere in realtà un rischio. Duque in un seguente articolo dichiara che:

“Le Filippine non hanno fatto tardi a ordinare dispositivi di protezione individuale (DPI) per gli operatori sanitari. Altri paesi con casi COVID-19 più elevati si sono appena spostati prima.”

“Sull’acquisto di dispositivi di protezione individuale, alcune persone pensano che siamo stati in ritardo nell’acquisto di questi articoli. Ma già a febbraio abbiamo già effettuato ordini di approvvigionamento “, ha detto Duque, parlando in parte in filippino. “Abbiamo avuto davvero un problema con l’offerta perché a quel tempo molti altri paesi si erano mossi davanti a noi, perché avevano avuto più casi in anticipo rispetto a noi. Quindi abbiamo aspettato un po ‘di tempo. In effetti, ciò che abbiamo ordinato lo scorso febbraio è arrivato solo da marzo e aprile “, ha aggiunto.

IL WHO ci avverte che la pandemia a livello mondiale sta  accelerando, anche se la Francia ha fatto il suo più grande passo, tornando alla normalità, consentendo a milioni di bambini di tornare a scuola. Nonostante l’Europa faciliti ulteriormente i blocchi, i numeri dei casi in tutto il mondo sono ancora in aumento, specialmente in America Latina con il Brasile che ora registra oltre 50.000 morti.

Con un vaccino ancora lungi dall’essere sviluppato, l’OMS ha ora richiesto un rapido aumento della produzione di desametasone steroide, che ha dimostrato di avere un potenziale salvavita per i pazienti in condizioni critiche,  tra coloro che hanno potuto respirare solo con l’aiuto di un ventilatore, hanno ridotto le morti del 35%.

La novela sull’idrossiclorochina sembra non avere fine ed altri due studi sono stati chiusi portandoli in totale a 4, ma nonostante ciò sembrano che in questi studi non ci siano stati abbastanza “arruolamenti” quindi non c’è niente di certo ancora.

Gilead Sciences, la società che produce il remdesivir antivirale, ha annunciato lunedì che sta per iniziare le prove di una versione per inalazione del farmaco. Remdesivir – che viene attualmente somministrato per via endovenosa tramite infusioni – è l’unico farmaco che dispone di un’autorizzazione all’uso d’emergenza da parte della Food and Drug Administration statunitense per il trattamento delle infezioni da coronavirus.

Remdesivir è stato originariamente studiato come potenziale trattamento per l’Ebola, ma esperimenti di laboratorio hanno rivelato che potrebbe funzionare contro il coronavirus.

Il Governo in un comunicato ha detto che nonostante il continuo aumento del numero di casi di coronavirus nel 2019 nel paese, la risposta del governo alla crisi COVID-19 ha salvato “migliaia” di vite, ha detto ieri il portavoce presidenziale Harry Roque Jr..

“Stiamo migliorando quando si tratta della battaglia contro COVID-19”, ha detto Roque in una conferenza stampa. Ha detto che il numero di test condotti è in aumento e solo cinque su 100 persone testate si sono rivelate positive per il virus. Ha affermato che l’aumento del numero di decessi è rallentato e che viene utilizzata solo meno della metà dei letti delle unità di terapia intensiva, dei letti di isolamento, dei letti di reparto e dei ventilatori meccanici. Il tasso di raddoppio del caso, ha affermato Roque, è di sette giorni, un tasso che rende un’area qualificata per essere collocata sotto la più agevole quarantena della comunità generale (GCQ).

L’articolo si fa interessante perchè si collega a tutte le polemiche in corso e sarebbe meglio leggerlo per intero. “Government COVID response improving – Palace”

Secondo il Segretario agli Affari Esteri Teodoro Locsin Jr. la nuova Jepeeney sembra un “preservativo gonfiato” e ha suggerito ieri di mantenere il tradizionale jeepney “iconico” con motori migliorati invece di sostituirlo con il jeepney modernizzato. I jeepney tradizionali, ha detto, sono una testimonianza della intraprendenza dei filippini.

Il presidente Rodrigo Duterte lunedì 22 giugno ha dichiarato che sta inviando il generale in pensione Roy Cimatu a Cebu City per guidare gli sforzi del governo per affrontare la crisi locale del morbo di coronavirus 2019 (Covid-19). Duterte ha dichiarato che emetterà un ordine esecutivo che conferisce a Cimatu, che è attualmente il Segretario del Dipartimento dell’Ambiente e delle Risorse Naturali, l’autorità di esercitare a Cebu City i poteri conferiti alla National Task Force (NTF) contro Covid-19.

Il direttore esecutivo dell’Associazione degli operatori di autobus provinciali del direttore esecutivo delle Filippine Alex Yague ha dichiarato che circa 14.000 lavoratori di diversi autobus provinciali che operano a Luzon, tra cui Metro Manila, hanno perso il lavoro a causa della pandemia.

Sembra che siano  i fan del K-pop che hanno aiutato a rendere vuoto il  raduno del sabato sera a Tulsa, in Oklahoma, a sventare il ritorno del presidente degli Stati Uniti Donald Trump sulla campagna elettorale. Prima della manifestazione, le persone sulle piattaforme di social media TikTok e Twitter hanno incoraggiato le persone a registrarsi per partecipare all’evento di Trump – e non a partecipare. Un video, con oltre 300.000 visualizzazioni, ha invitato in particolare i fan del mega gruppo sudcoreano BTS a unirsi alla campagna di pesca a traina.

Poi c’è un articolo su Santorini, la famosa isola della Grecia, che tempo fa vietava l’ingresso agli Italiani, e che dal 1° luglio aprirà le porte al turismo internazionale prevdendo un impatto econimico drammatico per via delle restrizioni coronavirus che diminuiranno fino all’80% (si stima) l’affluenza turistica.

In India c’era  un pena detentiva prevista per chi non scaricava l’app di tracciamento.  A Noida, gli attivisti della privacy hanno lanciato una sfida legale all’ordine di download obbligatorio e alla fine di maggio è stato revocato. Hanno sostenuto che ha violato le libertà personali protette da una sentenza suprema della Corte suprema sul diritto alla privacy nel 2017. L’app in questione si chiama Aarogya Setu ed è stata sviluppata dal National Informatics Center, un ente ICT ed e-governance del Ministero dell’Elettronica e dell’Information Technology, in collaborazione con esperti tecnici volontari dell’industria privata e del mondo accademico.

E’ stata scaricata 120 milioni di volte. In un’analisi di 25 app, il Massachusetts Institute of Technology (MIT) ha dato ad Aarogya Setu solo due stelle su cinque, soprattutto perché raccoglie molti più dati di quanti ne abbia bisogno. Per fare un confronto, l’app TraceTogether di Singapore ha guadagnato 5 stelle e utilizza solo il Bluetooth. Il governo indiano afferma che sono stati incorporati sufficienti parametri di privacy e protezione per garantire la cancellazione permanente dei dati dell’app.
Tuttavia, il protocollo di accesso ai dati e di condivisione delle conoscenze di Aarogya Setu afferma che i dati de-identificati (anonimi) possono essere condivisi con qualsiasi ministero o istituzione governativa, purché allo scopo di affrontare Covid-19. 

Una delle principali preoccupazioni degli attivisti è che l’India non ha una legge sulla protezione dei dati, anche se un progetto di legge è attualmente in fase di revisione da parte di un comitato selezionato congiunto e potrebbe essere approvato entro la fine dell’anno.

Grandi novità in casa Apple che promette batteria e dispositivi più eleganti.

IL 1 Luglio prossimo è una data imprtante per molte nazioni tra cui la Thailandia che vedrà riaprirsi i famosi Pub & Bars e così per la Grecia abbiamo visto e per le Philippines? La situazione non è entusiasmante diversi problemi di trasporto sono in essere e i grafici sulla pandemia parlano più di mille parole. 

 

CI sono certo dei miglioramenti importanti come ricordato dal Palazzo: 

  1. il numero di test condotti è in aumento e solo cinque su 100 persone testate si sono rivelate positive per il virus.
  2. il numero di decessi è rallentato
  3. viene utilizzata solo meno della metà dei letti delle unità di terapia intensiva, dei letti di isolamento, dei letti di reparto e dei ventilatori meccanici.
  4. Il tempo  di raddoppio del caso, è di sette giorni, (ad aprile era di 5) un tasso che rende un’area qualificata per essere collocata sotto la più agevole quarantena della comunità generale (GCQ). 

Ma non si capisce bene perchè i nuovi casi (la linea gialla) come si evince dal grafico non declinano. 

Buon Martedì, 

Giovanni Metro Manila

Hits: 64

subscribe reciprocal influence y-tube channel

Related Posts

Venti di guerra in Asia: Philippines

Venti di guerra in Asia: Philippines

Venti di guerra in Asia: Philippines Locsin presenta un'altra protesta diplomatica mentre 240 navi cinesi sciamano nel Mar delle Filippine occidentali Patricia Lourdes Viray (Philstar.com) - April 14, 2021 - 8:34am MANILA, Filippine - Il massimo esponente diplomatico...

0 Comments

0 commenti

Rispondi

Share This
×

Powered by WhatsApp Chat

×